Ombrelli e stivali per la pioggia, nubifragi al Nord

1' di lettura

Un'altra perturbazione si abbatte sulle regioni settentrionali e successivamente anche al Centro. Su Sicilia e Sardegna forti raffiche di vento con possibili mareggiate lungo le coste esposte

GUARDA LE PREVISIONI DEL TEMPO

Temporali e fulmini: LE FOTO

Pioggia, vento e freddo si abbattono sul Nord del Paese. Gli italiani hanno dovuto tirare fuori dall'armadio pantaloni lunghi, ombrelli e stivali per la pioggi. Tutta colpa di una nuova perturbazione che sta investendo le regioni settentrionali e successivamente anche  al Centro, con aumento della ventilazione su Sicilia e Sardegna.  

Maltempo al Nord - Molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni con precipitazioni diffuse, anche temporalesche, in intensificazione nel corso della mattinata. I fenomeni risulteranno inizialmente più probabili su Piemonte, Liguria e Lombardia, per poi estendersi nella mattinata ad Emilia-Romagna e triveneto, risultando più abbondanti nelle aree pedemontane, dove potranno essere accompagnati da raffiche di vento e grandinate. Tra tardo pomeriggio e sera il tempo diverrà variabile su Liguria, Piemonte e Lombardia
occidentale.

Centro e Sardegna - Alternanza tra ampie schiarite e locali addensamenti sull'isola con isolati piovaschi a metà giornata sulle zone settentrionali.
Nuvoloso sulla Toscana con tempo in peggioramento nel corso della mattinata. Si prevedono delle precipitazioni diffuse, anche temporalesche e di forte intensità, che andranno attenuandosi tra stasera e stanotte.
Inizialmente poco nuvoloso sulle rimanenti regioni peninsulari con nuvolosità in graduale aumento. Sulle zone settentrionali di Marche ed Umbria le precipitazioni saranno più probabili ed intense, anche a carattere temporalesco; sulle altre zone del centro i fenomeni saranno più occasionali e circoscritti soprattutto alle aree interne appenniniche.

Sud e Sicilia - Sereno o poco nuvoloso con moderato aumento della nuvolosità dal primo pomeriggio sulle coste del basso Tirreno, dove saranno possibili sporadici rovesci.

Temperature - Massime in calo al nord e sul medio versante tirrenico, con diminuzione
più marcata sulla pianura padana; sostanzialmente stabili sulle rimanenti regioni.

Venti - Moderati nord-occidentali sulle isole maggiori con rinforzi di maestrale sulla Sardegna occidentale; deboli o moderati da sud-ovest sulle regioni peninsulari; deboli o moderati dai quadranti settentrionali al nord con sensibili rinforzi nelle aree temporalesche.

Mari - Molto mosso o agitato il Mar di Sardegna; molto mossi il Canal di Sardegna e lo Stretto di Sicilia; mossi il Mar Ligure ed il Tirreno con moto ondoso in aumento dal pomeriggio; da poco mossi a mossi l'Adriatico e lo Jonio. (

Leggi tutto