La escort Terry e Palazzo Grazioli: una notte col premier

1' di lettura

Sul quotidiano Repubblica il racconto di Terry De Nicolò, una delle ragazze che avrebbe partecipato alle feste organizzate da Giampaolo Tarantini nella residenza romana del presidente del Consiglio

Silvio Berlusconi: dal divorzio da Veronica allo scandalo di Noemi e Patrizia. TUTTE LE FOTO

Dopo Patrizia D'addario, un'altra escort avrebbe passato una notte col premier a palazzo Grazioli. E' lei stessa a raccontarlo: Maria Teresa "Terry" De Nicolò, 38 anni, nel corso dell'interrogatorio del 19 giugno 2009 avrebbe raccontato ai pm la sua verità.
La notizia è rilanciata dal quotidiano la Repubblica che riferisce che la donna scelta da Gianpaolo Tarantini per partecipare a una festa nella residenza romana del presidente del Consiglio, si sia poi fermata fino alle 11 del giorno dopo. "Nel letto eravamo io, le due ragazze di Roma e Berlusconi" avrebbe dunque riferito ai magistrati la donna.

Il racconto è dettagliato; dalla convocazione alla festa, ricevuta una mattina presto, al volo pagato Bari-Roma. E poi la cena alla quale avrebbero partecipato anche una quindicina di ragazze, fino al dopo cena.

"Ho dormito lì, in una stanza, in una delle tante stanze, poi al mattino ho fatto colazione insieme a queste altre ragazze e a Berlusconi. Poi lui si è allontanato, forse è arrivato qualcuno con cui doveva parlare, fatti loro " avrebbe dchiarato Terry De Nicolò, secondo quanto riportato dal quotidiano.

Il racconto, sempre secondo la escort Terry, procede poi con il racconto di regali da parte del premier (anelli, collane, bigiotterie) e un biglietto aereo pagato più 1000 euro.

Guarda anche:
La rassegna stampa di SkyTG24: il video

Leggi tutto
Prossimo articolo