Afa, traffico e vacanze: l'esodo è iniziato

1' di lettura

Arriva il weekend più caldo dell'estate. Bollino rosso per 21 città italiane. Ma a soffrire saranno soprattutto gli automobilisti diretti verso le mete prescelte per le ferie e rimasti bloccati nel traffico. SEGUI IL METEO DI SKY TG24

GUARDA LE PREVISIONI SU SKY METEO24

L'ITALIA BOCCHEGGIA: L'ALBUM FOTOGRAFICO


Traffico intenso su tutta la rete autostradale e principalmente in uscita dalle grandi città per il terzo fine settimana del mese di luglio: traffico diretto in particolare verso le seconde case o i luoghi di villeggiatura. Lo si legge in una nota di Autostrade per l'Italia ( QUI IL TRAFFICO IN TEMPO REALE) nella quale si comunica che "in queste ore della mattina i maggiori flussi di traffico si registrano tra Bologna e le località turistiche della riviera romagnola, sulla riviera ligure e in A9 Lainate - Como- Chiasso. Si ricorda, conclude la nota, che "i mezzi pesanti non potranno circolare nella giornata di oggi fino alle ore 23 e nella giornata di domani tra le 7 e le 24".

Un esodo all'insegna dell'afa. E' scattato infatti l'allarme caldo e, secondo i meteorologi, questo week-end sarà caratterizzato da ondate di afa e  temperature da record, con picchi oltre i 40 gradi in molte città.  L'allerta di "livello 3", il più alto, quello che richiede interventi per le popolazioni a rischio, riguardera' Bolzano, Bologna, Brescia, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Milano, Napoli, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo. Domenica, l'allerta' di livello 3 persistera' "solo" a Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Napoli, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino e Viterbo. SEGUI LE PREVISIONI METEO DI SKY TG24

Domani in Puglia si registreranno temperature superiori di 4-6 gradi rispetto alla media stagionale, arrivando a toccare punte di 37-38 gradi centigradi e solo nella  giornata di domenica potra' registrarsi una sensibile diminuzione  delle temperature che raggiungeranno i livelli della media stagionale. Lo comunica la Protezione civile della Puglia, secondo la quale la  situazione resta al livello 1, ovvero non direttamente a rischio per  la salute, ma potrebbe sfociare in condizioni di livello 2, cioe' di  rischio per alcune fasce della popolazione. La Protezione civile è allertata anche per gli incendi in  quanto le alte temperature sono condizioni favorevoli all'innesco.  Negli ultimi giorni la Sala operativa permanente della Protezione  civile sta gestendo diverse attivita' di intervento in tutta la  regione ed invita i cittadini a collaborare segnalando tempestivamente ogni avvisaglia di rogo ai numeri di telefono d'emergenza 1515 o 115.

Per gli aggiornamenti sulle condizioni di viabilità durante il viaggio Autostrade consiglia l'ascolto dei notiziari radiofonici Isoradio 103.3 Fm, Viaradio Rtl 102.5, Rai Onda Verde. Aggiornamenti anche sul sito www.cciss.it e su autostrade.it.

Qui gli aggiornamenti relativi agli scali di Torino, Genova, Verona, Bologna, Roma Fiumicino, Milano Linate e Milano Malpensa.

Leggi tutto
Prossimo articolo