'Ndrangheta, così si giura davanti al boss: il video

1' di lettura

Ripreso a sua insaputa dai carabinieri di Reggio Calabria, Domenico Oppedisano spiega il ruolo del padrino a Domenico Gangemi, referente dell’organizzazione mafiosa in Liguria. GUARDA IL FILMATO

Dopo il blitz delle forze dell’ordine contro la “cupola” della 'Ndrangheta un nuovo filmato girato dai carabinieri di Reggio Calabria durante le indagini mostra un vertice mafioso. particolarmente significativo quello che vede protagonista Domenico Oppedisano, il capo della “Provincia” com’è chiamata la cupola della ’Ndrangheta, che nel suo agrumeto incontra altri capi e affiliati. Qui il super boss dà lezioni di giuramento a Domenico Gangemi, reggino, titolare di un negozio di frutta e verdura a Genova e referente dell’organizzazione in Liguria.

Il giuramento è una parte fondamentale dell’ingresso di nuovi affiliati nell’”onorata società”. E’ un rito solenne che lega in modo indissolubile in nuovi affiliati. Dalla ’Ndrangheta è possibile a quel punto uscire solo con la morte o con il tradimento. Rarissimi i casi di espulsione o ritiro volontario.

Tutti gli aggiornamenti sul blitz contro la 'Ndrangheta



Leggi tutto