Processo Dell'Utri, attesa la sentenza d'appello

Marcello Dell'Utri
1' di lettura

Quinto giorno di camera di consiglio per la seconda sezione della Corte d'appello di Palermo che dovrà decidere sulla sentenza per il senatore del Pdl, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Il procuratore generale aveva chiesto 11 anni

Attesa per la sentenza del processo a Marcello Dell'Utri accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Oggi è il quinto giorno di camera di consiglio per la seconda sezione della Corte d'appello di Palermo presieduta da Claudio Dall'Acqua (a latere Salvatore Barresi a Sergio La Commare). Dai giudici, riuniti da giovedì alle 13 nel complesso del Pagliarelli, non trapelano ancora notizie certe, ma la decisione potrebbe arrivare oggi. In primo grado la camera di consiglio durò tredici giorni. Un tempo lungo. Come quello per questa sentenza d'appello. Segno della complessità del processo. Del resto c'è la copiosa documentazione relativa al primo procedimento da valutare, ma anche i nuovi elementi emersi nel secondo dibattimento. Per il senatore del Pdl, condannato in primo grado a 9 anni, il procuratore generale Antonino Gatto ha chiesto 11 anni di reclusione.

Leggi tutto