E l’Italia diventa sempre più blu. Parola di Legambiente

1' di lettura

Compie dieci anni la Guida Blu che premia i mari più belli del nostro Paese. Con qualche conferma e una grande novità

In dieci anni è diventata il punto di riferimento per chi vuole regalarsi una vacanza all’insegna del bel mare. Si tratta della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano che, quest’anno, appunto, festeggia la decima edizione con una veste grafica completamente rinnovata.

Le località che si sono meritate le cinque vele blu sono oggi ben 14 (Pollica, Cinque Terre, Ostuni, Capalbio, Castiglione Della Pescaia, Nardo', Capraia, Salina, San Vito lo Capo, Bosa, Baunei, Noto, Posada, Otranto), segno, secondo Legambiente, che sono sempre di più le amministrazioni locali impegnate nella salvaguardia del territorio.

La regione più premiata è la Sardegna, con una media di 3,4 vele per località, seguita da Puglie (3,2) e Toscana (3,1). La vera sorpresa, quest’anno, è la Campania, che balza al quarto posto con 2,69 vele di media, davanti a Sicilia (2,63) e Abruzzo, Basilicata e Marche a pari merito con una media 2,5 vele per localita'.

Leggi tutto