Genova, bimba di 20 mesi ingoia batteria e muore

1' di lettura

Tragedia nel capoluogo ligure, dove all'ospedale Gaslini un'infante è deceduta per un'emoraggia interna. L'ulcerazione è stata provocata dalla presenza nell'esofago di una pila, che la piccola aveva ingerito alcuni giorni prima

Una bimba di 20 mesi è morta all'ospedale Gaslini di Genova per un'emorragia interna, provocata dalla presenza nell'esofago di una batteria che aveva inghiottito alcuni giorni prima. La batteria si era attaccata alle pareti dell'esofago, creando un'ulcerazione che si è perforata. La bimba ha rimesso sangue e i genitori l'hanno portata al pronto soccorso. La piccola è stata trattenuta per ore in osservazione. Tuttavia non erano stati fatti accertamenti approfonditi, per stabilire che cosa avesse provocato il sanguinamento intern.

Leggi tutto