Caldo, oggi si toccheranno i 38 gradi al Sud

1' di lettura

Temperature alte anche al Nord a causa dell'umidità. Ma per i metereologi le previsioni di giugno sono comunque tranquillizzanti: "Dalla prossima settimana perturbazioni soprattutto sul Centro-Nord". LE PREVISIONI SU SKY METEO24

GUARDA LE PREVISIONI METEO

Arriva oggi la prima ondata di caldoore della stagione. Secondo le previsioni, in tutta Italia la temperatura salirà di almeno due o tre gradi, con punte di 38 al Sud.
Il caldo durerà per almeno se-sette giorni. Balzo anche dell'umidità, soprattutto al Nord.
Secondo le previsioni del Prof. Giampiero Maracchi, direttore dell'Istituto di Biometeorologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche la prima ondata di caldo della stagione investirà da oggi l'intera penisola e durerà per circa due - tre giorni. Sarà il primo vero giorno di asfalto bollente, condizionatori a pieno regime e assalto ai ventilatori.

A sudare di più sarà il sud "in regioni come la Sicilia si raggiungeranno picchi di 38 gradi, a causa - spiega Maracchi - dello scirocco proveniente dal Sahara". Sarebbe comunque un errore pensare che il gran caldo sarà una costante di tutta l'estate. Secondo diversi metereologi, infatti, dopo i picchi di questi giorni, le temperature di giugno si attesteranno nella media di quelle stagionali.

"Non sarà un'ondata molto lunga – conferma il direttore - già a partire da metà della prossima settimana tornerà aria fresca che porterà perturbazioni soprattutto sul centro nord". "Mi aspetto un'estate abbastanza normale, non eccessivamente torrida. Il periodo estivo sarà caratterizzato da un paio di ondate di calore a giugno e tre o quattro a luglio, rispettando - conclude Maracchi - il tipo di configurazione climatica che si è andata affermando negli ultimi anni a causa dei cambiamenti climatici".

Leggi tutto
Prossimo articolo