'Ndrangheta, arresti in tutta Italia per omicidi

1' di lettura

12 arresti nei confronti di affiliati alle cosche dei Marando, Perre e Trimboli sono stati eseguiti in Piemonte, Lombardia e Calabria. Gli indagati sono accusati di riciclaggio e del triplice delitto, avvenuto a Volpiano nel 1997

I carabinieri del Comando provinciale di Torino e la Direzione Investigativa Antimafia hanno eseguito, nella notte e in mattinata, 12 arresti nei confronti d'importanti esponenti della 'ndrangheta, che secondo l'accusa operavano in Piemonte, Lombardia e Calabria. Sequestrati anche terreni, abitazioni e quote societarie ritenute riconducibili alla cosca dei Marando. Il blitz ha inoltre riguardato anche le famiglie Perre e Trimboli. Nel corso dell'operazione i carabinieri hanno, inoltre, scoperto cinque bunker nella Locride.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di riciclaggio di denaro proveniente da attività delittuose e dell'omicidio di Antonio Stefanelli, Antonino Stefanelli e Franco Mancuso, avvenuto nel 1997 a Volpiano, in provincia di Torino. Secondo le indagini il triplice delitto fu ordinato nell'ambito di una faida tra famiglie della 'ndrangheta. I tre corpi non furono mai ritrovati.

Guarda anche:
'Ndrangheta, 18 arresti a Crotone per spaccio
Calabria, mega blitz contro la 'ndrangheta
'Ndrangheta, blitz contro i boss di Rosarn

Leggi tutto