Ruffini torna alla direzione di Rai Tre. Ma con riserva

Paolo Ruffini
1' di lettura

Lo ha deciso il consiglio di amministrazione della Rai dopo la sentenza del giudice del Tribunale del Lavoro che aveva giudicato illegittima la sua rimozione. L’azienda ha comunque presentato ricorso contro la sentenza

Paolo Ruffini è tornato alla direzione di Rai Tre. Lo ha deciso oggi il consiglio di amministrazione della Rai, in seguito alla sentenza del giudice del Tribunale del Lavoro che aveva giudicato illegittima la sua rimozione. Lo ha riferito una fonte Rai. Il ritorno di Ruffini è stato proposto dal direttore generale Mauro Masi al Cda dell'azienda pubblica radio-tv, in ottemperanza a quanto stabilito dal giudice. Il Cda ha votato all'unanimità ma la delibera prevede anche una ampia riserva rispetto all'esito del reclamo già avviato dalla Rai contro la sentenza e per il quale è stata già fissata un'udienza per il prossimo 16 luglio. Antonio Di Bella, che era subentrato a Ruffini è stato invece affidato alle dirette dipendenze del direttore generale.

Guarda anche:

Berlusconi: togliere alla Rai il servizio pubblico
Annozero torna a settembre

Leggi tutto