Niente sciopero, trasporti regolari il 27 e 28 maggio

1' di lettura

Lo stop nazionale di treni e mezzi pubblici indetto dalle varie organizzazioni sindacali è stato differito su proposta del ministro Matteoli. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast: “Sarà riprogrammato”

Trasporti regolari il 27 e il 28 maggio. Su proposta del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli, momentaneamente all'estero, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha differito ad altra data gli scioperi nel settore del trasporto ferroviario e del trasporto pubblico locale indetti da varie organizzazioni sindacali per giovedì 27 e venerdì 28 maggio. “L'ordinanza si è resa necessaria ed urgente allo scopo di evitare un pregiudizio grave ed irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito" si legge in una nota del dicastero di Porta Pia.

Sciopero dunque rimandato. In una nota unitaria Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast annunciano che a seguito dell’ordinanza di differimento del Ministero dei Trasporti, valutando "di assoluta inconsistenza le motivazioni addotte dal Ministero, sarà nuovamente proclamato in altra data lo sciopero nazionale del prossimo 28 maggio di tutti gli addetti al trasporto ferroviario e servizi e di quelli delle aziende di trasporto pubblico locale” .

Secondo le organizzazioni sindacali "non sono programmate, in concomitanza con lo sciopero del 28, altri significativi scioperi e le modalità previste per l'astensione sono già state adottate in occasione degli scioperi per il nuovo contratto della Mobilità svolti nel 2008". E ancora: "La trattativa contrattuale non ha ancora maturato punti di attestamento idonei a prospettare una rapida chiusura del negoziato a causa, in particolare, degli atteggiamenti strumentalmente dilatori sostenuti dalla delegazione datoriale e, in particolare, dei rappresentanti di Anav e di Asstra".

Ecco in dettaglio l'elenco degli scioperi differiti:
- sciopero del personale addetto al trasporto pubblico locale e del personale addetto alle attività del trasporto ferroviario ed ai servizi accessori e di supporto alle stesse, rispettivamente, dalle ore 00.01 alle ore 23.59 del giorno 28 maggio, e dalle ore 21.00 del giorno 27 alle ore 21.00 del giorno 28 maggio 2010, indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti, Ugl Trasporti, Orsa, Faisa e Fast;
- sciopero del personale dipendente del Gruppo Ferrovie dello Stato dell'ex Compartimento di Firenze, dalle ore 21.00 del giorno 27 maggio alle ore 21.00 del giorno 28 maggio 2010, indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti, Fast;
- sciopero del personale dipendente del Gruppo Ferrovie dello Stato dell'ex Compartimento di Firenze, dalle ore 21.00 del giorno 27 maggio alle ore 21.00 del giorno 28 maggio, indetto da Orsa.

Leggi tutto