Prete pedofilo arrestato nel milanese

1' di lettura

Un sacerdote di 73 anni è accusato di aver abusato di un ragazzino che, all'epoca dei fatti, aveva 13 anni. Nel corso della perquisizione sarebbero stati trovati materiali pedopornografici

Un sacerdote di 73 anni della Diocesi di Lodi, Domenico Pezzini è stato arrestato con l'accusa di pedofilia. Il sacerdote, arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Milano, è accusato di aver avuto rapporti sessuali con un ragazzino che all'epoca degli abusi aveva 13 anni (ora la presunta vittima ne ha 16). Nel corso di una perquisizione in casa sua, gli agenti avrebbero anche trovato materiale pedopornografico.

Il ragazzo, con il quale Don Domenico Pezzini avrebbe avuto una relazione che sarebbe proseguita per tre anni, non è italiano. Il ragazzo, che ora ha 18 anni, fu poi ospitato in una comunità e avrebbe raccontato gli abusi agli educatori che lo vedevano ombroso e preoccupato. E' quindi scaturita l'inchiesta del pm di Milano Cristiana Roveda e del procuratore aggiunto Pietro Forno che ha portato all'arresto. Il sacerdote avrebbe in passato aiutato economicamente il ragazzo facendolo anche studiare. A distanza di tempo, una volta in comunità, avrebbe cominciato a raccontare i presunti abusi.

Leggi tutto