Stefano Gugliotta: al via un'indagine interna

Un'immagine dell'aggressione subita da Stefano Gugliotta
1' di lettura

Il Capo della Polizia Manganelli ha disposto un'attività ispettiva per verificare quanto successo al ragazzo fermato e poi arrestato al termine della partita Roma Inter. La richiesta partita dopo la diffusione delle immagini riprese da un vicino di casa

Il capo della polizia, Antonio Manganelli, ha disposto "una rigorosa attività ispettiva" per verificare la correttezza dell'operato delle forze di polizia nel corso degli incidenti provocati a Roma al termine della partita Inter-Roma.

Manganelli ha affidato l'indagine sugli incidenti al questore di Roma e al responsabile dei reparti mobili del dipartimento di Pubblica sicurezza. L'indagine ispettiva è stata decisa da Manganelli dopo aver visionato le immagini diffuse dalle emittenti televisive, dalle quali, è detto in una nota del dipartimento di Pubblica sicurezza, "emerge l'esigenza di verificare con immediatezza la correttezza dell'operato delle forze di Polizia".

Nel "ribadire la volontà di offrire, con tale iniziativa - si legge in una nota - la più ampia collaborazione alla magistratura incaricata di ricostruire tali vicende ai fini dell'accertamento della verità, il capo della Polizia sottolinea che l'azione è volta anche alla tutela dell'immagine dell'Istituzione e delle donne e degli uomini della Polizia, che lavorano diuturnamente nell'interesse dei cittadini, con onestà, professionalità e dedizione".

Il video dell'aggressione subita da Stefano Gugliotta:




La testimonianza della madre di Gugliotta:

Leggi tutto