Colpisce la maestra con un calcio e le rompe la milza

1' di lettura

E’ successo a Napoli. L’insegnante è stata colpita da un alunno di 10 anni dopo essere intervenuta per sedare un litigio. La donna è stata operata d’urgenza

Una lite tra due compagni di scuola. L'intervento della maestra per calmarli. Uno dei due alunni, 10 anni, fermato dalla docente, scalciava per liberarsi e ha involontariamente colpito il fianco della donna. Il risultato: milza rotta e un intervento di tre ore per asportarla. E' accaduto nella scuola elementare di Barra, nel Napoletano. Ad essere colpita la maestra, Maria Marcello, 48 anni, da tre anni docente al 48esimo Circolo didattico "Madre Claudia Russo".

L'insegnante era intervenuta per sedare un lite tra due alunni. Dopo avere preso uno dei due per un braccio, è stata colpita da un forte calcio. La donna è stata operata d’urgenza. La vicenda è stata riportata dal quotidiano "Il Mattino".

Leggi tutto