Arrestato a Bruxelles l'omicida del buttafuori di Torino

1' di lettura

In Belgio è finito in manette il presunto assassino di Cristian Birzu, il romeno che lavorava in una discoteca piemontese. L'uomo era stato ucciso a colpi di pistola da un albanese ubriaco, che s'era voluto vendicare del divieto d'accesso al locale

A Bruxelles è finito in manette il presunto assassino di Cristian Birzu, il romeno che lavorava come buttafuori in una discoteca ad Avigliana, in provincia di Torino. Cristian fu ucciso lo scorso 13 dicembre, dopo aver negato l'accesso al locale a un gruppo di albanesi ubriachi. Due di loro, al termine della serata, tornarono dall'uomo armati di pistola con l'intenzione di vendicarsi. Uno degli albanesi sparò al romeno, ferendolo a morte e dandosi alla fuga. Ora l'arresto, grazie alla collaborazione con l'Interpol.

Guarda anche:
Avigliana, ucciso buttafuori per futili motivi

Leggi tutto