Benedetto XVI: prevenire la violenza sui bambini

1' di lettura

Il Papa, al termine del Regina Coeli, ha rivolto un saluto particolare all'associazione Meter da anni impegnata nella lotta contro gli abusi sui minori. E ha aggiunto: "I pastori combattano per difendere dal male il loro gregge"

"Rivolgo uno speciale saluto all'Associazione 'Meter' che da 14 anni promuove la Giornata nazionale per i bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e dell'indifferenza". Questo il saluto che al termine del Regina Coeli Benedetto XVI ha rivolto all'associazione di don Fortunato Noto. 
Un gesto questo che arriva a pochi giorni dall'ultima rivelazione sullo scandalo pedofilia, una violenza commessa dal vescovo di Bruges in Belgio.

"In questa occasione voglio soprattutto ringraziare e incoraggiare quanti si dedicano alla prevenzione e all'educazione, in particolare i genitori, gli insegnanti e tanti sacerdoti, suore, catechisti e animatori che lavorano con i ragazzi nelle parrocchie, nelle scuole e nelle associazioni", ha aggiunto il Pontefice.
   
"L'odierna domenica - ha poi detto Benedetto XVI  - viene chiamata Domenica del Buon Pastore. Preghiamo per coloro che sono chiamati al sacerdozio e alla vita consacrata, affinché, seguendo la voce del Buon Pastore, rendano con la santità della loro vita e con il loro servizio una convincente testimonianza di fede". "Invito - sono state ancora le parole del Papa - i genitori a pregare, perchéil cuore dei figli si apra all'ascolto del Buon Pastore, e "ogni piu' piccolo germe di vocazione diventi albero rigoglioso, carico di frutti per il bene della Chiesa e dell'intera umanita'".

Guarda anche:
Benedetto XVI: Chiesa ferita, ma non mi sento solo
Il Papa incontra a Malta 8 vittime di abusi

Leggi tutto