Caso Claps, riprende l’esame probatorio

1' di lettura

A Roma nuovi esami sui reperti recuperati nella chiesa di Potenza dove è stato scoperto il cadavere della ragazza scomparsa nel 1993

L'inchiesta sulla morte di Elisa Claps riparte da Roma. Lunedì, infatti, nei laboratori della polizia scientifica, riprende l'esame probatorio sui reperti recuperati nel sottotetto della chiesa della Santissima Trinità di Potenza, dove il 17 marzo scorso venne scoperto il cadavere della ragazza scomparsa dal 1993. Intanto ieri l'associazione "Libera" e la Rete degli Studenti sono tornate in piazza, davanti alla chiesa nel cui sottotetto, lo scorso 17 marzo, sono stati trovati i resti di Elisa.

Guarda anche:
Gildo Claps: "noi non molliamo, la vergogna è solo la loro"
Caso Claps, nuovi esami della Scientifica in chiesa
Caso Clasps, gli inquirenti: Elisa, ferita e soffocata
Elisa Claps, secondo il perito della famiglia fu violentata
Mistero Claps, nella chiesa trovate anche tracce di liquido

Leggi tutto