Incidente Pandolfi, interrogatorio per il paparazzo

1' di lettura

E' iniziata nel carcere di Regina Coeli l'audizione di garanzia per il fotoreporter, che ha investito il 22 aprile l'attrice. Ma i suoi legali avvertono: i fatti sono stati raccontati in maniera diversa da come sono avvenuti

E' in corso al carcere romano di Regina Coeli l'interrogatiorio di garanzia per Mauro Terranova, accusato di lesioni gravissime aggravate dall'aver determinato il pericolo di vita per Claudia Pandolfi. L'incidente s'era verificato il 22 aprile, a seguito d'un acceso diverbio tra l'attrice e il paparazzo a causa d'alcuni scatti rubati. Terranova avrebbe ingranato la marcia dopo aver utilizzato dello spray urticante contro la Pandolfi che, trascinata per alcuni metri dal veicolo, è stat poi operata d'urgenza al policlinico Umberto I. Nell'auto del fotoreporter sono stati successivamente trovati un lancia scariche elettrico e una bomboletta di spray urticante. E' stato comunque lo stesso Terranova a denunciare in lacrime l'accaduto ai carabinieri. Ma i suoi legali, già prima dell'interrogatorio del 24 aprile, hanno avvisato: "I fatti sono stati raccontati in modo diverso da come si sono svolti".

Guarda anche:
Claudia Pandolfi investita da un paparazzo

Leggi tutto