Milano, lepre in pista. Onorevole paura

1' di lettura

Attimi di panico, ma per fortuna pochi danni allo scalo di Linate. Colpa di una lepre che ha deciso di entrare in uno dei motori dell'aereo che avrebbe dovuto portare a Roma molti parlamentari di Pdl e Lega. IL VIDEO

Tanta paura ma per fortuna pochi danni. Colpa di una lepre, che pochi minuti prima delle 14, a Linate, ha deciso di entrare in uno dei motori dell'aereo che avrebbe dovuto portare a Roma molti parlamentari di Pdl e Lega. L'avaria li ha costretti a cambiare programma e a rimandare di qualche ora il rientro a Roma per i lavori di Montecitorio.
Tra i deputati coinvolti nell"avventura', Giorgio Jannone, Riccardo De Corato, Viviana Beccalossi, il sindaco di Brescia Adriano Paroli, piu' una decina di altri parlamentari di Pdl e Lega.

"Il motore dell'aereo è esploso appena prima del decollo, quando mancavano pochi metri prima di staccarsi da terra. Abbiamo sentito un forte botto e subito dopo una violenta frenata. Poi ci hanno fatto scendere", spiega Jannone. L'esponente del Pdl racconta le fasi del singolare contrattempo sulla pista dell'aeroporto milanese, che poi è rimasta chiusa per alcuni minuti.

Già più di due anni fa, la pista di Linate è stata protagonista di un'altra caccia alla lepre. GUARDA IL VIDEO

Leggi tutto