Modena, è morto Edmondo Berselli

1' di lettura

Editorialista di Repubblica e de L'Espresso, direttore della storica rivista bolognese, Il Mulino e autore di molti libri di grande successo, a metà tra inchiesta sociologica e reportage di costume. Classe 1951, era nato a Campogalliano

E' morto a 59 anni al policlinico di Modena il giornalista Edmondo Berselli. Editorialista politico per 'Repubblica' e collaboratore de l'Espresso, osservatore attento della società italiana, Berselli era malato da tempo.
Nato il 2 febbraio 1951 a Campogalliano (Modena), è stato un intellettuale eclettico che, nella sua lunga carriera professionale, ha scritto di sport, televisione, politica, cultura, musica e gastronomia. Prima di arrivare al Gruppo Espresso aveva lavorato anche per 'la 'Gazzetta di Modena', 'Il Sole 24 ore' e 'La Stampa'.

Fu un importante e puntuale critico della politica, passione che iniziò a coltivare nel laboratorio bolognese della casa editrice il Mulino, nel quale nacque anche il rapporto con Romano Prodi. Iniziò alla fine degli anni '70 come correttore di bozze della casa editrice, della quale divenne poi direttore.

Leggi tutto