Teramo, trovato cadavere di donna fatta a pezzi

1' di lettura

Alla periferia del capoluogo abruzzese sono stati ritrovati resti umani, che potrebbero essere d'Adele Mazza scomparsa da alcuni giorni. S'indaga sulla vita privata della vittima

I resti del cadavere, ritrovati da una donna in fondo a una scarpata alla periferia di Teramo, potrebbero appartenere ad Adele Mazza, una donna italiana di 49 anni scomparsa da casa il giorno di Pasqua. Sul posto i carabinieri del reparto operativo hanno fatto arrivare la sorella della donna, all'identità della quale si sarebbe giunti grazie a particolari come una vistosa fasciatura su una gamba, conseguente a un recente infortunio.

Sarà comunque l'esame autoptico, a fugare ogni dubbio e, soprattutto, a fornire qualche possibile elemento per poter risalire all'omicida.

Gli inquirenti stanno indagando sulla vita privata della vittima. Nel frattempo i carabinieri continuano ad ascoltare in caserma alcune persone, tra cui l'ex marito. 

Leggi tutto