Pasqua, nove milioni gli italiani in viaggio per le feste

1' di lettura

Bollino rosso su tutta la rete autostradale fino alle 14 di martedì 6 aprile. La polizia ha dispiegato sulle strade 1400 pattuglie e 242 postazioni autovelox. Grande afflusso anche di turisti stranieri. GUARDA LE PREVISIONI METEO

GUARDA LE PREVISIONI SU SKY METEO24

Traffico sostenuto ma scorrevole sulle autostrade in occasione dell'esodo di Pasqua. Nella giornata di sabato si sono registrati rallentamenti sull'A1 Milano - Napoli in direzione sud, nell'area fiorentina, e sull'A4 Milano-Brescia. "Bollino rosso" rimane comunque fino a tarda sera. Divieto di circolazione dei mezzi pesanti fino sabato e domenica dalle 8 alle 22.

I rientri sono previsti per il tardo pomeriggio di lunedì fino a tarda serata e per tutta la giornata di martedì 6 aprile. Per una più agevole programmazione del viaggio, sul sito autostrade si può consultare il calendario con le previsioni di traffico per Pasqua, che indica le giornate e gli orari di punta da evitare. Prima di iniziare il viaggio - suggerisce il gruppo Autostrade - è conveniente informarsi sulle condizioni di viabilità. Questi i canali di informazione: www.autostrade.it , il Call Center Autostrade al numero 840 04 2121, il 1518 del CCISS, i notiziari radiofonici Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5, Onda Verde RAI.

Autostrade raccomanda ai milioni di automobilisti in viaggio la massima attenzione nella guida ed il rispetto, in particolare, del limite di velocità e della distanza di sicurezza.

Oltre 1,5 milioni andranno all'estero secondo l'Osservatorio, per lo più a visitare le capitali straniere. In termini di conti, nel solo periodo di Pasqua il turismo degli italiani dovrebbe attivare consumi per oltre 4,8 miliardi di euro, dei quali 3,2 miliardi resteranno in Italia: la previsione di spesa pro capite è di 443 euro per i soggiorni in Italia e 1043 euro per quelli all'estero. E siccome sono tanti ad arrivare anche dall'estero in Italia, il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla commenta soddisfatta "è in atto una forte ripresa del settore, con la crisi lasciata alle spalle".

Anche in Italia sono in crescita le prenotazioni verso le città d`arte per i turisti italiani e stranieri (anche da paesi emergenti come Cina e India): in testa Roma, Firenze, Venezia. I flussi di viaggiatori sono stimati in circa 2,5 milioni e raggiungeranno il loro picco nelle giornate di oggi e nel lunedì di Pasquetta. Le Ferrovie dello Stato hanno predisposto per questi giorni di grande mobilità un piano straordinario di treni supplementari.

GUARDA ANCHE:

Caro benzina, portafogli italiani più leggeri per Pasqua
Pasqua, Coldiretti: vola l'ecoturismo che vale 10 miliardi
L'Adoc: per Pasqua spesa più sostenibile rispetto al 2009
Pasqua, niente vacanze per 38 milioni di italiani

Leggi tutto