Pasqua, traffico intenso e incognita meteo

1' di lettura

Per molti italiani cominciano le vacanze: segnali di ripresa per il turismo, nonostante il caro-benzina. Il picco di traffico sulle strade sarà raggiunto domani. A vigilare, 1.600 pattuglie della polizia. LE PREVISIONI SU SKY METEO24

GUARDA LE PREVISIONI SU SKY METEO24

Le vacanze pasquali offriranno i primi dati di ripresa del turismo, con un traffico però da bollino rosso nonostante il blocco di cantieri e della circolazione dei tir. Sarà forse il tempo a rovinare la festa, incerto e con temperature in diminuzione a causa di un'intensa perturbazione nord atlantica che porterà la pioggia nel centro nord e la neve sulle Alpi; al sud il tempo si manterrà  più mite.

Si annuncia così la Pasqua 2010 che oltre a dare il via alle vacanze primaverili, per quest'anno sarà l'unica occasione per poter approfittare di un week end lungo; il 25 aprile che normalmente offre l'opportunità di brevi vacanze capiterà di domenica mentre il primo maggio sarà di sabato.

Per il direttore del Servizio Polizia stradale, Roberto Sgalla su strade e autostrade il traffico critico è previsto per tutto venerdì 2 e la mattina di sabato 3 aprile. Secondo l'Osservatorio Amadeus saranno circa 4.140.000 gli italiani che utilizzeranno l'auto per i loro spostamenti sui circa 6.000.000, e cioè 1 su 10, che partiranno per un viaggio. Il mezzo più utilizzato resta l'automobile, usata dal 69% dei casi, seguita dal treno (19%) e dall'aereo (12%). Dallo studio emerge anche che le vacanze degli italiani, in occasione della prossima Pasqua, saranno brevi (spostamenti in giornata ed un pernottamento) nell'82% dei casi.
Nel restante 18% i viaggiatori effettueranno due o più pernottamenti prolungando il weekend festivo. Le mete più richieste saranno la Liguria, la Toscana, la Sicilia, la Campania e la Sardegna, oltre alle classiche cità d'arte.

Per gli aggiornamenti sulle condizioni di viabilità durante il viaggio Autostrade consiglia l'ascolto dei notiziari radiofonici Isoradio 103.3 Fm, Viaradio Rtl 102.5, Rai Onda Verde. Aggiornamenti anche sul sito www.cciss.it

Inoltre, è attivo il call center multilingue "Viaggiare sicuri" che risponde al numero 06.491115 in francese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese e olandese, per soddisfare le esigenze informative di chi viaggia all'estero.
Anche l'Anas si è mobilitata e annuncia che impiegherà 1.200 unità per le attività di sorveglianza e pronto intervento, mettendo in campo circa 700 automezzi.

Qui gli aggiornamenti relativi agli scali di Torino, Genova, Verona, Bologna, Roma Fiumicino, Milano Linate e Milano Malpensa.

Le previsioni di Pasqua confermano infine il trend positivo del turismo ecologico definito dal presidente dell'Enit la nuova frontiera che ha raggiunto in Italia il valore di oltre 10 miliardi con un progressivo aumento del fatturato e delle presenze, che sfiorano 100 milioni all'anno.

Leggi anche:

Benzina alle stelle. governo pronto per la riforma
Pasqua, Coldiretti: vola l'ecoturismo che vale 10 miliardi
L'Adoc: per Pasqua spesa più sostenibile rispetto al 2009
Pasqua, niente vacanze per 38 milioni di italiani




Leggi tutto