Il soccorso alle piccole aquile sarà inaugurato ad aprile

1' di lettura

Sono quasi ultimati i lavori del nuovo pronto soccorso pediatrico dell’ospedale del capoluogo abruzzese, realizzato grazie al contributo di SKY e di tutti i suoi abbonati

Ci siamo. Gli ultimi ritocchi e il pronto soccorso pediatrico, interamente finanziato da SKY e dai tanti abbonati che hanno voluto dare il loro contributo alla popolazione colpita dal terremoto del 6 aprile, sarà una realtà. “Gli operai sono ancora al lavoro. Abbiamo ultimato il pronto soccorso generale dove ci sono tutti gli spazi per la diagnostica che sono indispensabili anche per il pronto soccorso pediatrico” afferma il direttore generale dell'Asl de L’Aquila Giancarlo Silveri. “Avevamo programmato che prima di Pasqua le opere murarie fossero ultimate, credo che ci arriveremo. Poi rimangono le attività di finitura, ma entro aprile la struttura sarà inaugurata con tutto il personale e ogni cosa sarà al suo posto. E quindi saremo operativi da subito”, continua.

Gli oltre due milioni raccolti da SKY daranno dunque vita “all’unica struttura di questo tipo in Abruzzo e nel territorio vicino”, come osserva il direttore Silveri. “Per questo sarà molto utile per questa terra”.

Leggi tutto