Camorra, blitz contro i Casalesi

1' di lettura

Polizia e carabinieri hanno arrestato fratello e padre di Michele Zagaria, latitante da 14 anni. Sequestrati beni per 30 milioni di euro

Blitz interforze contro il clan dei Casalesi. Polizia e carabinieri hanno arrestato 14 delle 16 persone destinatarie di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Napoli. Tra queste il fratello del boss Michele Zagaria latitante da 14 anni, Carmine, arrestato in Sardegna a Sassari, e il padre Nicola, 83 anni, preso in Campania. Le accuse vanno dall'associazione a delinquere di stampo mafioso alle estorsioni. Gli uomini dello Scico della Guardia di Finanza procedono inoltre all'esecuzione di un decreto di sequestro preventivo di beni per 30 milioni di euro.

Leggi tutto