Abruzzo, tante case non fanno una città

1' di lettura

Il passaggio dalle tende alle new town ha frammentato la comunità colpita dal terremoto il 6 aprile del 2009. Nella settima puntata dell'inchiesta di Action Aid "L'Aquila a pezzi" l'analisi dell'urbanista Vezio De Lucia. GUARDA TUTTI I VIDEO

Il centro storico de L’Aquila ha un’importanza fondamentale: se non lo si ricostruisce, la città resta morta. E’ il parere del famoso urbanista Vezio De Lucia, fortemente preoccupato per come il progetto CASE abbia frammentato la comunità aquilana. Il passaggio diretto dalla tenda alla casa, che è stato presentato come una grande innovazione, per De Lucia è stato invece un errore molto grave che ha messo “la casa contro la città”.



TUTTE LE PUNTATE DELL'INCHIESTA



Guarda anche:
A L'Aquila "le persone trattate come pacchi"

Leggi tutto