Processo Mills, ammessi solo una ventina di testimoni

1' di lettura

Gli avvocati di Silvio Berlusconi, imputato di corruzione in atti giudiziari, avevano chiesto di poter sentire 73 testimoni ma il Tribunale di Milano ne ha respinti una gran parte. Ghedini: "Situazione gravissima"

Sono una ventina i testi ammessi su richieste di accusa e difesa, nel processo contro Berlusconi imputato di corruzione in atti giudiziari. Tra i testi chiesti dalla difesa anche Briatore e il banchiere Del Bue la cui testimonianza e' stata ammessa dai giudici di Milano. Il processo ricomincerà il 16 aprile con la testimonianza di un consulente del Pm. “E' una situazione gravissima -ha detto Niccolò Ghedini, legale di Berlusconi- perchè non ci consente di difenderci in maniera compiuta”.

Guarda anche:
Berlusconi: pm talebani, su Mills voglio l'assoluzione
Caso Mills, la sentenza della Cassazione: reato prescritto
Processo Mills, "atti inutilizzabili"
Sentenza Mills, le motivazioni: corrotto dopo testimonianza

Mills, confermato condanna a 4 anni e 6 mesi di reclusione

Lodo, Mills a SKY TG24: "In Italia succede di tutto"

Leggi tutto