Par condicio, con Santoro su SKY anche Luttazzi e Benigni

Michele Santoro
1' di lettura

Giovedì 25 marzo “Rai per una notte”, serata contro la censura in tv: in diretta a partire dalle ore 21 su SKY TG24 e in streaming su SKY.IT. Partecipano: Elio e le storie tese, Antonello Venditti, Sabina Guzzanti, Antonio Cornacchione e tanti altri

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

TUTTI I VIDEO DELLA SERATA RAIPER UNANOTTE

LE FOTO DELLA SERATA

Conduttori, personaggi dello spettacolo, comici e musicisti si alterneranno sul palco del Paladozza di Bologna per Rai per una notte, la serata organizzata da Michele Santoro insieme alla Federazione Nazionale dellla Stampa Italiana e all'Usigrai (il sindacato dei giornalisti della Rai). L'evento, giovedì 25 marzo alle ore 21, sarà trasmesso in diretta dal canale all news SKY Tg24 e in streaming su SKY.it. Un palazzo dello sport che si trasformerà in uno studio di Annozero per denunciare il regolamento sulla par condicio che impedisce i programmi di approfondimento giornalistico durante la campagna elettorale.

Santoro, in una conferenza stampa nella sede della Fnsi, ha dato un elenco degli ospiti anche se il programma della serata è ancora in fase di definizione. Ci saranno Gad Lerner, Giovanni Floris, Riccardo Iacona, Norma Arcangeli, Filippo Rossi (direttore di Farefuturo web magazine) e Milena Gabanelli. E' stata invitata Lucia Annunziata che però, trovandosi negli Usa per motivi familiari, interverrà al telefono. Naturalmente ci sarà la squadra di Annozero al completo con Marco Travaglio, Vauro Senesi, Sandro Ruotolo. L'ospite d'onore sarà Daniele Luttazzi.

Ancora una volta Santoro ricorda la sua idea di servizio pubblico: "Noi pensiamo di fare qualcosa che non è contro nessuno ma che è anche in favore di tutti, compreso il Pdl. Ci battiamo pure per loro ma soprattutto ci battiamo per essere quello che siamo. Noi rifiutiamo lo schema ideologico dell'informazione dove i diversi devono essere per forza uguali agli altri". Un riferimento a Berlusconi che secondo Santoro "ha scelto di mettersi al di fuori". "Ma - conclude - noi ci battiamo anche per lui".

Tante le voci dello spettacolo: Antonello Venditti, Teresa De Sio, Nicola Piovani, Elio e le Storie tese. Previste anche le parodie di Antonio Cornacchione e probabilmente ci sarà un contributo video di Sabina Guzzanti. Uno dei momenti clou della serata sarà l'intervista di Sandro Ruotolo a Roberto Benigni, il quale non solo ha contribuito alla sottoscrizione, ma ha voluto offrire una sua partecipazione per parlare con toni leggeri di libertà.

Un'anticipazione dell'intervista di Sandro Ruotolo a Roberto Benigni




Guarda anche:

Lo speciale elezioni

Leggi tutto