Potenza con la mamma di Elisa Claps: ora verità

1' di lettura

Un lungo e affollato corteo ha ricordato la ragazza dopo che il suo corpo è stato ritrovato in una chiesa a 17 anni dalla scomparsa. La madre: “Chi sa venga a parlarmi. Io non ho paura".

MANIFESTAZIONE PER RICORDARE ELISA CLAPS: LE FOTO

''Chi sa la verità me la venga a dire. Io non ho paura di nessuno, né mafiosi, né delinquenti'':lo ha detto la madre di Elisa Claps. Filomena Iemma ha parlato a Potenza, a conclusione della manifestazione degli studenti, in ricordo della figlia, scomparsa nel 1993, il cui corpo è stato ritrovato nei giorni scorsi,nel sottotetto della canonica della chiesa. Un lungo applauso dei partecipanti al corteo l'ha salutata quando la donna è uscita dal palazzo dove abita e si è unita al corteo. Alla manifestazione partecipano, secondo la polizia, tra le 6000 e le 8000 persone.

Alcuni bambini hanno baciato la madre di Elisa e le hanno consegnato un mazzo di fiori. I negozianti hanno abbassato le saracinesche in segno di lutto. Lenzuoli bianchi sono stati esposti ad alcuni balconi lungo via Mazzini, una delle strade principali della città, nel percorso della manifestazione. I condomini e gli stessi negozianti hanno preparato uno striscione: ''Ora basta!! Solo verità'' è la scritta.

Guarda anche:
Filo di sangue: in Inghilterra i familiari di Heather Burnett, uccisa nel 2002, sperano in una svolta
Il sospettato Danilo Restivo: “Sono tranquillo”
Potenza, Elisa Claps: dopo 17 anni trovato il cadavere

Gialli senza fine:
Emanuela Orlandi: a 26 anni dalla scomparsa tre indagati
Il giallo di Via Poma: si riapre il caso vent'anni dopo
Cold Case all'italiana: se la giustizia è in differita

Leggi tutto