Brucia da due giorni capannone sotto sequestro

1' di lettura

Gigantesca colonna di fumo nero nel cielo di Santena, nel Torinese. Le fiamme divorano plastica e gomma. C'è rischio di inquinamento da diossina. IL VIDEO

La gigantesca colonna di fumo nero che si è levata sul cielo di Santena ha reso l’aria irrespirabile. Decine di squadre dei vigili del fuoco lavorano incessantemente da ore, ma l’incendio che ha distrutto il centro di smaltimento e trattamento rifiuti Pegaso, in via Asti, non accenna a spegnersi. Troppi pneumatici e lavorati in gomma sono stoccati nel capannone, sotto sequestro da più di un anno per irregolarità nella concessione delle autorizzazioni. I tecnici dell'Arpa hanno effettuato i primi controlli sulla qualità dell’aria: si cercano sostanze inquinanti, c’è il rischio di una massiccia presenza di diossina.


Leggi tutto