Sequestro milionario ad avvocato legato a Casalesi

1' di lettura

Due immobili di e altri beni per un totale di sette milioni di euro sono stati sequestrati al legale ed imprenditore Ciprinano Chianese dalla Direzione investigativa antimafia di Napoli

La direzione investigativa antimafia di Napoli ha sequestrato beni per sette milioni di euro a Cipriano Chianese, avvocato e imprenditore del settore rifiuti del Casertano, coinvolto in alcune inchieste. Chianese, gia' arrestato per concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione aggravata con metodo mafioso, considerato vicino al clan dei Casalesi, ha gia' subito un sequestro di beni per circa 78 milioni di euro, tra i quali due societa' che si occupavano di smaltimento rifiuti.

Guarda anche:
Camorra, sequestrato il tesoro dei Casalesi. LE FOTO
Dia, colpito il "portafogli" dei Casalesi
Rifiuti, protesta dei lavoratori: "W i Casalesi"

Leggi tutto