Maltempo, sciatore disperso in montagna

1' di lettura

Iuri Govi, assessore comunale nel comune di Villa Minozzo, risulta disperso in montagna. I soccorsi continuano nelle ricerche rese difficili dall’abbondante neve caduta. Si prevede cattivo tempo per tutta la settimana. GUARDA LE PREVISIONI SU SKY METEO24


SEGUI LE PREVISIONI SU SKY METEO24

I carabinieri di Castelnovo Monti, Soccorso Alpino e Vigili del Fuoco continuano le ricerche dello sciatore di Villa Minozzo, disperso da ieri mattina.

Si tratta di Iuri Govi, assessore del suo Comune nella passata legislatura e ora consigliere comunale. E' persona considerata esperta di montagna e di sci dai compaesani.

Anche oggi le ricerche sono rese difficili dalle condizioni meteo che vedono l'area interessata da una forte nevicata e resa scarsamente visibile per la presenza della foschia. Govi ieri mattina era uscito con un amico dal rifugio Monte Orsaro di Villa Minozzo, diretti al Monte Cusna quando giunti all'altezza dei Prati di Sara, sono stati colti da una tormenta. E mentre l'amico ha rinunciato a proseguire riuscendo a tornare al rifugio, Govi non ha fatto ritorno.

Intanto il maltempo continua a imperversare su tutta la penisola. L'inizio della settimana sarà caratterizzato dall'arrivo di una perturbazione di origine mediterranea, che porterà cattivo tempo diffuso sul nostro Paese nelle  giornate di martedì e mercoledì. Nel corso della giornata di domani, informa la Protezione Civile, un profondo minimo barico in formazione  tra la Spagna e le Baleari, tenderà a spostarsi verso la Sardegna,  dove in serata-notte giungeranno le prime precipitazioni.

Martedì 9 marzo, il minimo subirà un ulteriore approfondimento, spostandosi sul Tirreno centrale e andando ad  intensificare i fenomeni su tutte le regioni centro-meridionali; si  prevedono piogge o temporali anche forti sulle due isole maggiori e sulle regioni tirreniche meridionali, nevicate a quote collinari al  centro e sino in pianura al nord. Questi fenomeni saranno accompagnati da venti molto forti provenienti da nord-est sulle regioni del  centro-nord, Sardegna compresa e di scirocco sulle regioni  meridionali. Mari tendenti ad agitati o localmente molto agitati, con  possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Per Mercoledì 10 marzo, assisteremo ancora ad una intensa fenomenologia su quasi tutto il territorio nazionale, con un  temporaneo indebolimento sulla Sardegna ed a seguire sulla Sicilia; si avrà quindi la persistenza di precipitazioni intense sulle regioni  centro-meridionali, nevicate copiose al nord e ventilazione forte su  tutte le regioni.

Per Giovedì 11 marzo 2010, infine, si assisterà ad una attenuazione del maltempo, seppur con una possibile recrudescenza  sulle due isole maggiori e sui versanti tirrenici.


GUARDA ANCHE:

Nuova traggedia in montagna, tre alpinisti morti nelle Apuane
Provacano una valanga e vengono travolti, GUARDA IL VIDEO
Le foto dell'ultimo tragico week end in montagna
Tutte le notizie sugli incidenti in montagna

Leggi tutto