Abruzzo, molti ancora gli sfollati negli hotel sulla costa

1' di lettura

Mentre a L'Aquila continuano le proteste di chi chiede a gran voce la riapertura del centro storico, negli alberghi sul litorale sono più di 3000 le persone che vivono in "esilio". Soprattutto anziani che vorrebbero tornare al più presto nella loro città

Terremoto in Abruzzo, lo speciale

Sono ancora 3500 le persone che vivono negli hotel della costa e vedono L'Aquila dal mare. Tra alberghi e appartamenti sono soprattutto gli anziani a restare lontani dal capoluogo abruzzese colpito dal terremoto dello scorso 6 aprile. Molti di loro però vorrebbero tornare a vivere al più presto nella loro città.

Guarda anche:
Un monumento virtuale per le vittime del sisma in Abruzzo
Dieci mesi dopo, a L'Aquila "lo spettacolo delle macerie"

Leggi tutto