Prima notte in carcere per Di Girolamo

1' di lettura

L'ex senatore del Pdl è indagato nella maxi inchiesta sul riciclaggio che coinvolge Fastweb e Telecom. Entro cinque giorni sarà interrogato dal gip di Roma

Si e' costituito ieri pomeriggio ai carabinieri Nicola Di Girolamo, l'ex senatore del Pdl accusato di essere stato eletto con i voti della 'ndrangheta. Il Senato poco prima aveva accettato a larghissima maggioranza le sue dimissioni, privandolo dell'immunita' e facendo quindi scattare la misura cautelare della procura di Roma. Nel suo ultimo discorso, Di Girolamo ha detto di aver commesso leggerezze, ma di non essere un criminale. I colleghi del Pdl lo hanno applaudito, attirandosi le dure critiche di Pd e Di Pietro.

Guarda anche:
Di Girolamo a Sky Tg24: non sono un mafioso
Di Girolamo nega tutto, ma spuntano le foto con il boss
La maxi truffa corre sul filo del telefono: tutte le foto
Inchiesta riciclaggio, Di Girolamo si dimette da senatore
Nicola di Girolamo, ecco chi è il senatore del Pdl
Schifani: Senato riveda l'elezione Di Girolamo
Inchiesta riciclaggio, Fini: "Mai sentito Di Girolamo"

L'Antimafia chiede l'arresto di Scaglia e Di Girolamo

Leggi tutto