Camorra, arrestato uno dei 100 latitanti più pericolosi

1' di lettura

Catturato a Napoli Carmine Cerrato, uno dei capi degli Scissionisti. Dal 2004 avrebbe partecipato a oltre 50 omicidi durante la faida che ha insanguinatoi Scampia

A Napoli blitz della polizia in un covo della criminalità organizzata: arrestato Carmine Cerrato, considerato uno dei cento latitanti più pericolosi. E' sfuggito invece alla cattura un altro esponente di spicco dei clan napoletani. Il suo nome è Cesare Pagano. Nella villa dove è stato arrestato Cerrato si trovava anche il figlio, Angelo, di 12 anni. Pagano, 41 anni, è il Il capo del "cartello" che si è opposto ai Di Lauro per il controllo del traffico di droga.

Guarda anche:
Camorra, arrestato il superlatitante Ciro Figaro
Sgominato il clan dei Mazzarella con 20 arresti
Protesta anti-camorra a Napoli, simulata una strage

Leggi tutto