Inchiesta G8, Csm: via libera a dimissioni Toro

1' di lettura

Il magistrato aveva presentato le dimissioni perché coinvolto negli appalti per il vertice internazionale alla Maddalena

Il plenum del Csm ha deliberato questa mattina all'unanimità "il collocamento a riposo per anzianità di servizio" a partire dal 17 febbraio scorso del Procuratore aggiunto di Roma Achille Toro. Il magistrato aveva presentato le sue dimissioni dall'ordine giudiziario nelle scorse settimane, perchè coinvolto nell'inchiesta sugli appalti per il G8 alla Maddalena.

Guarda anche:
Inchiesta G8, tensione tra le Procure di Roma e Firenze
Bertolaso: non ho mai partecipato a festini
Inchiesta G8, pm: indagati volevano fuggire ad Acapulco
Scandalo appalti, gli indagati sapevano delle indagini
Inchiesta G8, gli indagati restano in carcere

Leggi tutto