Via Padova, morto immigrato accoltellato giovedì

1' di lettura

E' morto in ospedale, dove si trovava ricoverato, il marocchino accoltellato lo scorso 25 febbraio in via Clitumno all'angolo con via Padova, a Milano. L'uomo era stato ferito nel corso di una lite avvenuta, pare, per motivi di droga

E' morto il 21enne marocchino, accoltellato da un connazionale 30enne giovedì scorso nel quartiere di via Padova a Milano. Il giovane, ferito gravemente all'inguine durante una lite per motivi di droga, era ricoverato nella clinica Città studi, ex Santa Rita.

Intanto, continuano i controlli nella casbah milanese, dove l'uccisione di un ragazzo egiziano e la guerriglia scatenata in segno di protesta dopo la sua morte hanno reso la convivenza tra locali e immigrati difficile.
Agenti di polizia hanno controllato 27 appartamenti dello stabile di via Clitumno 11 e su 28 persone controllate, ne hanno accompagnate tre in Questura. Controlli anche nello stabile in via Arquà 20, dove su 27 persone controllate, sei irregolari sono stati accompagnati in Questura.

Guarda anche:
Milano, immigrato accoltellato. Ancora paura in via Padova

Omicidio di via Padova, due nuovi fermi
Milano, ucciso un egiziano. Scoppia la guerriglia urbana
Scontri Milano, Pd: Governo ha fallito, Pdl: tolleranza zero
Scontri Milano, Maroni e Bossi: "no ai rastrellamenti"

LA FOTOGALLERY degli scontri 

Leggi tutto