Giorgio Napolitano in Belgio. Non incontra l'ambasciatore

1' di lettura

Mario Siggia, rappresentante dell'Italia a Bruxelles, è stato richiamato in patria dalla Farnesina per riferire dei suoi collegamenti con l'ex senatore Di Girolamo

Le polemiche del caso Di Girolamo, il senatore eletto all'estero e dimessosi recentemente, raggiungono anche il Belgio dove è, in visita ufficiale, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Ad accogliere, infatti, la prima carica dello Stato non c'era, come da tradizione, l'ambasciatore italiano in Belgio. Mario Siggia è stato richiamato a Roma alla Farnesina per riferire dei suoi rapporti con il senatore dimissionario. Di Girolamo ha potuto candidarsi all'estero in quanto residente in Belgio, residenza ottenuta anche grazie all'appoggio e per intervento dell'ambasciata d'Italia a Bruxelles.


Guarda anche:
Di Girolamo si dimette da senatore
Nicola di Girolamo, ecco chi è il senatore del Pdl
Schifani: Senato riveda l'elezione Di Girolamo
Inchiesta riciclaggio, Fini: "Mai sentito Di Girolamo"

L'Antimafia chiede l'arresto di Scaglia e Di Girolamo

Leggi tutto