Maxi frode, il caso Scaglia-Di Girolamo in prima pagina

1' di lettura

La rassegna stampa con le principali notizie sui quotidiani in edicola. A tenere banco è il caso della maxi frode sulle telecomunicazioni e la richiesta d'arresto da parte dell'Antimafia per Silvio Scaglia e Nicola Di Girolamo

"Una delle più colossali frodi poste in essere nella storia nazionale": così l'aveva definita il Gip di Roma Aldo Morgigni nell'ordinanza di custodia cautelare emessa ieri nell'ambito dell'inchiesta su un caso di riciclaggio e frode per 2 miliardi di euro. Il caso tiene banco su tutti i quotidiani oggi in edicola. Sul "Corriere della Sera" anche un'intervista al fondatore di Fastweb, Silvio Scaglia, raggiunto da una richiesta d'arresto da parte dell'Antimafia.

Guarda anche:
Scaglia: "Roba da matti, non capisco cosa sta succedendo"
Riciclaggio, il Gip: frode tra le più colossali d'Italia
L'Antimafia chiede l'arresto di Scaglia e Di Girolamo
Silvio Scaglia, il fondatore di Fastweb - La scheda
Chi è Nicola Di Girolamo

Leggi tutto