Lambro, l’onda nera verso il Po

1' di lettura

Nelle acque del fiume circa 600 mila litri di oli combustibili dall'ex raffineria di Villasanta. Area irrespirabile e gravissimi danni all'ambiente. Per le autorità si tratta di un atto doloso

LAMBRO, LE FOTO DEL DISASTRO AMBIENTALE

Un'estesa chiazza nera sul fiume Lambro, uccelli e vegetazione contaminati. Ieri Milano si e' svegliata col rischio di una tragedia ambientale alle sue porte. La fuoriuscita di petrolio e gasolio dai serbatoi della raffineria e' stata bloccata a solo fine mattinata di martedì. Per tutta la giornata, la polizia provinciale di Monza e la protezione civile hanno lavorato per limitare i danni ambientali. La Protezione civile sta lavorando per impedire che il petrolio fuoriuscito nel fiume Lambro arrivi al Po. E per questo ha allestito uno sbarramento a San Zenone, in provincia di Lodi.

Leggi tutto