Palermo, ex parlamentare preso a bastonate. È in fin di vita

1' di lettura

Sono molto gravi le condizioni dell'avvocato penalista Enzo Fragalà, ex deputato nazionale di An e consigliere comunale, aggredito e brutalmente picchiato con una mazza da uno sconosciuto a Palermo

Sono molto gravi le condizioni dell'avvocato penalista Enzo Fragalà, ex deputato nazionale di An e consigliere comunale, ieri sera aggredito e brutalmente picchiato con una mazza da uno sconosciuto con il volto coperto da un casco integrale, davanti al suo studio di Piazza Emanuele Orlando, nel centro di Palermo. La vittima è stata colpita alle spalle, ma l'aggressore ha infierito anche quando il legale era a terra ormai privo di sensi. Per questo i carabinieri, che indagano, ipotizzano che il criminale abbia agito per uccidere. A fermarlo solo la presenza di due passanti che hanno iniziato a gridare. Fragalà è stato trovato per terra in una pozza di sangue da un collega, che lo ha soccorso. Il professionista è stato trasportato all'Ospedale Civico, dove è stato ricoverato e sottoposto a un intervento chirurgico per tamponare gli effetti di un grave trauma cranico e una vasta emorragia cerebrale. Il quadro è definito disperato dai medici del reparto di Neurochirurgia. In ospedale si sono recati immediatamente familiari e amici, il sindaco di Palermo e vari parlamentari e colleghi di parito. Gli investigatori hanno ascoltato i testimoni e i colleghi di Fragalà, anche per valutare se vi sia un collegamento tra l'aggressione e l'attività professionale del penalista.

Leggi tutto