Frane in Calabria, stanziati 30 milioni

1' di lettura

Guido Bertolaso vola da San Fratello, in provincia di Messina, a Lamezia Terme, per un sopraluogo a Maierato. "Stiamo lavorando" dice il capo della protezione civile e annuncia lo stanziamento. Ma gli sfollati denunciano una situazione insostenibile

LE FOTO DELLA FRANA A MAIERATO
IL VIDEO CHOC DELLA FRANA
Paura a San fratello. Le immagini della frana
Alluvione a Messina, lo speciale

Guido Bertolaso vola da San Fratello, il comune del messinese colpito da una frana, a Lamezia Terme, dove ha incontrato il governatore della Calabria Agazio Loiero e si appresta a effettuare un sopraluogo a Maierato. E se in Sicilia era tornato sugli scandali che lo hanno visto protagonista in questi giorni, in Calabria si è concentrato sulle misure da addottare per intervenire sul territorio colpito da maltempo e frane. Nella conferenza stampa il capo della protezione civile ha annunciato che sono stati sbloccati i 15 milioni di euro relativi alle emergenze del 2009 ed è stato effettuato uno stanziamento di altri 15 milioni per attuare gli interventi necessari per fare fronte ai danni registrati negli ultimi giorni.

Secondo Bertolaso, "c'è stata un'attivazione convinta e completa del sistema nazionale di protezione civile in favore della Calabria.” I fondi a diposizione, sia i nuovi che quelli relativi al 2009, potranno essere utilizzati per attuare i primi interventi urgenti con cui fare fronte alle situazioni più critiche. Sarà anche costituito un team di esperti del quale faranno parte una trentina di geologi e tecnici messi a disposizione dall'Università della Calabria che collaboreranno alle verifiche che sono state avviate".

Ma gli sfollati di Maierato denunciano a SKY TG24 la loro situazione. Da vent'anni il dissesto del territorio viene denunciato senza che nessuno sia mai intervenuto per risolvere il problema, dicono i cittadini ospitato in un albergo della zona. Qui sotto il video con le loro testimonianze.

Leggi tutto