Roma, sequestrati oltre 7 chili di cocaina

1' di lettura

I carabinieri di Guidonia e Tivoli hanno arrestato due pregiudicati dopo una lunga indagine. I due nascondevano lo stupefacente all’interno di un garage alla periferia est della capitale

Duro colpo dei Carabinieri della  Compagnia di Tivoli al traffico di sostanze stupefacenti nella zona di Tivoli, Guidonia e della periferia Est della Capitale. Al termine di una complessa indagine, i militari del gruppo Operativo hanno tratto in arresto L.C. 57enne di Tivoli Terme e G.R.,  49enne di Guidonia, entrambi pregiudicati, trovati in possesso di 7,5  Kg. di cocaina purissima pronta per la lavorazione e alcune migliaia di euro in contanti ritenuto il frutto dello spaccio. L'arresto dei pregiudicati ed il rinvenimento della cocaina, che una volta immesso sul mercato avrebbe superato i 500.000 euro, giunge al termine di un'attività di indagine che ha avuto inizio con l’arresto di spacciatori eseguiti dai Carabinieri tra Tivoli e Guidonia.

Episodi che hanno portato i militari un’i9ndagine più approfondita per monitorare i meccanismi utilizzati dai  trafficanti per introdurre lo stupefacente nell'area tiburtina, sino a giungere, dopo diversi giorni di pedinamenti, all'individuazione di un garage condominiale nella periferia est della Capitale, dove era nascosta la cocaina, in attesa di essere venduta al dettaglio.



GUARDA ANCHE:


Droga, operazione "Affari di famiglia": 24 arresti a Milano
Camorra, 85 arresti e 700kg di cocaina sequestrati

Leggi tutto