Trasporti, sciopero di 4 ore per treni e bus

1' di lettura

Le Ferrovie si fermano dalle 10 alle 14. La protesta che bloccherà bus, metro e tram si svolgerà invece secondo modalità decise a livello locale. Scopri gli orari città per città. E il maltempo comporterà ulteriori problemi al traffico

Venerdì nero per i trasporti. Stop di quattro ore per treni, autobus, metropolitane e tram per lo sciopero nazionale proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast a sostegno del negoziato sul nuovo contratto della mobilità, che riguarda il personale del trasporto pubblico locale e ferroviario, e che secondo i sindacati è in stallo.

I treni si fermeranno dalle 10 alle 14 e le Ferrovie hanno avvertito che potranno esserci disagi per possibili cancellazioni o limitazioni di percorso di alcuni treni.

La protesta che bloccherà bus, metro e tram si svolgerà secondo modalità decise a livello locale: a Roma dalle 8,30 alle 12,30; a Milano dalle 18 alle 22; a Napoli dalle 9 alle 13; a Torino dalle 17,45 alle 21,45; a Firenze dalle 17 alle 21; a Venezia-Mestre dalle 10 alle 13; a Genova dalle 11,30 alle 15,30; a Bologna dalle 12,30 alle 16,30; a Palermo dalle 9,30 alle 13,30; a Cagliari dalle 10 alle 14. 

A complicare una giornata già difficile per i trasporti le condizioni del tempo. Una vasta perturbazione infatti ha investito l'Italia e sta portando nevicate e piogge accompagnate anche da raffiche di vento sulle regioni nord-occidentali. Il maltempo si sposterà poi verso il Triveneto e le regioni centro-meridionali. PER TUTTE LE PREVISIONI DEL TEMPO GUARDA SKY METEO 24

I DISAGI DEI PASSEGGERI


Guarda anche:

Scioperi, settimana difficile per i trasporti
Trasporti, il 19 febbraio sciopero di treni e bus

Leggi tutto