Maierato, nuovo smottamento nella notte. Allerta maltempo

La frana a Maierato
1' di lettura

Secondo gli esperti si tratta di movimenti di assestamento. Il sindaco del comune nel vibonese: impossibile prevedere la frana. E a preoccupare oggi sono soprattutto le piogge in arrivo, che potrebbero aggravare la situazione

LE FOTO DELLA FRANA A MAIERATO

IL VIDEO CHOC

Nuovi scivolamenti a valle del costone da cui si è staccata la frana che ha portato all'evacuazione dei 2.300 abitanti di Maierato, si sono verificati nella notte. Si dovrebbe trattare, secondo quanto ha spiegato il prefetto di Vibo Valentia Luisa Latella dopo una riunione con i tecnici, di movimenti di assestamento. Tuttavia, da stamani riprenderanno i sopralluoghi su tutta l'area interessata, condotti, oltre che dai vigili del fuoco, dai tecnici della Protezione civile nazionale giunti ieri sera in Calabria.

Il Prefetto, sino alla mezzanotte di ieri, ha presieduto un vertice nel corso del quale è stata fatta una ricognizione di tutti i punti di crisi della provincia. A preoccupare sono soprattutto le condizioni del tempo: al momento non sta piovendo, ma le previsioni della Protezione civile indicano pioggia per tutto il giorno. Un'eventualità che potrebbe aggravare la situazione. Nel pomeriggio, a Maierato,è in programma un nuovo vertice nel corso del quale sarà fatto il punto della situazione e sarà deciso se mantenere lo stato di evacuazione di tutto il paese o consentire il ritorno, almeno parziale, degli abitanti.

Sono complessivamente 282 infatti gli abitanti di Maierato, sui 2.300 totali, che hanno chiesto aiuto alla Prefettura di Vibo Valentia per trovare una sistemazione dopo l'evacuazione del paese per una frana. Tutti gli altri hanno trovato sistemazione a casa di familiari o amici.  Duecentosessanta persone sono state sistemate nella scuola agenti di polizia che si trova alle porte di Vibo Valentia, a cinque chilometri da Maierato. "Abbiamo sfruttato ogni spazio utile - ha detto il prefetto di Vibo, Luisa Latella - aggiungendo dei letti nelle camerate. La disponibilità del direttore della scuola e di tutti gli agenti che vi lavorano è stata massima". Altre 22 persone, invece, sono state sistemate nel palazzetto dello sport, che era stato predisposto per ospitare 190 persone.

Guarda anche:

Alluvione a Messina. Lo speciale
Paura a San Fratello, nel messinese
GUARDA LA FOTOGALLERY DA SCALETTA ZANCLEA
GUARDA LA FOTOGALLERY DA GIAMPILIERI

Le previsioni del tempo su SKY Meteo24

Leggi tutto