Alitalia, piloti e assistenti di volo in sciopero

1' di lettura

Lo stop è previsto dalle 12 alle 16. Scioperano anche i dipendenti del gruppo Meridiana-Eurofly. A Linate e Fiumicino per ora i disagi sembrano limitati

Sciopero di quattro ore (dalle 12 alle 16), oggi, di piloti e assistenti di volo di Alitalia aderenti a Filt-Cgil, Ipa, Avia e Anpac. Si sono dissociate Fit-Cisl, Uil-trasporti e Ugl-Trasporti dopo la riapertura, venerdì scorso, delle trattative con l'azienda, che si è concretizzata in un verbale di accordo, siglato peraltro dalla stessa Cgil.

La compagnia ha, comunque, predisposto un piano per limitare il più possibile disagi ai passeggeri. Sempre oggi, nella stessa fascia oraria, si fermeranno anche i dipendenti del gruppo Meridiana-Eurofly per un'agitazione indetta da Filt-Cgil, Sdl, Anpac, Avia e Unione Piloti "contro le numerose iniziative unilaterali aziendali ed il piano d'impresa che prevede esuberi".

"Dopo tre tentativi andati a vuoto per le ripetute ordinanze del ministro dei Trasporti, che ha di volta in volta bloccato lo sciopero, domani potremo finalmente esercitare il nostro diritto di sciopero" ha osservato Elisabetta Chicca, assistente di volo Alitalia e rappresentante sindacale Filt-Cgil spiegando che "ancora oggi lamentiamo il mancato rispetto degli accordi su organici, retribuzioni, trasferimenti, assunzioni del personale in cassa integrazione e a tempo determinato. Inoltre, ci sono da risolvere tutte le problematiche legate all'integrazione Alitalia-Air One e all'armonizzazione dei contratti".

La situazione a Fiumicino



La situazione all'aeroporto di Linate






GUARDA ANCHE:

Alitalia, 400 voli cancellati in 7 giorni di protesta
Scioperi Alitalia, rimpallo di responsabilità
Scioperi, inizia una settimana difficile per i trasporti

Leggi tutto