Maierato, dopo la frana paura e ansia

1' di lettura

Evacuati tutti i duemila abitanti del paese in provincia di Vibo Valentia dove si è staccato un intero costone della montagna. "Una cosa impressionante" dicono gli abitanti. Le testimonianze e il video

LE FOTO DELLA FRANA A MAIERATO

"Ho visto la montagna venire giù lentamente, sembrava una colata di lava. Solo a ripensarci mi torna la paura". Antonia chiude gli occhi ripensando a quei momenti. Poi sospira guardandosi intorno, seduta su una branda nel palazzetto dello sport di Vibo Valentia. Antonia è una dei 2.300 abitanti di Maierato, piccolo centro a meno di dieci chilometri da Vibo Valentia, evacuato totalmente dopo che un costone della collina che sovrasta il paese è venuto giù trascinando con sé case di campagna, strade e acquedotto

Un paese fantasma: così si presenta Maierato, piccolo centro del vibonese, dopo l'evacuazione di tutti i 2.300 abitanti disposta dal sindaco Sergio Rizzo.

Fantasma come San Fratello, il centro del messinese "svuotato" di 1.500 abitanti per un movimento franoso che ha lesionato decine di abitazioni. La frana nel paese dei Nebrodi, però, sembra rallentare la sua marcia, come hanno rilevato stamani gli esperti del Dipartimento della Protezione civile.

Evacuazioni, blocchi stradali, frane. Calabria e Sicilia messe a dura prova dal maltempo. Negli occhi degli abitanti l'alluvione che a Messina ha provocato la morte di più di venti persone.
A MAIERATO FRANA LA MONTAGNA. IL VIDEO CHOC



Guarda anche:

Alluvione a Messina. Lo speciale
Paura a San Fratello, nel messinese
GUARDA LA FOTOGALLERY DA SCALETTA ZANCLEA
GUARDA LA FOTOGALLERY DA GIAMPILIERI

Le previsioni del tempo su SKY Meteo24

Leggi tutto