Scioperi, inizia una settimana difficile per i trasporti

1' di lettura

Rischio di disagi nel settore aereo e in quello del trasporto ferroviario e locale. La prima protesta è quella indetta per martedì 16 febbraio da piloti e assistenti di volo. Orari e modalità delle mobilitazioni

Ripartono gli scioperi nei trasporti. La prima protesta della settimana è quella indetta per martedì 16 febbraio. E', infatti, confermato lo sciopero di piloti e assistenti di volo, dalle 10 alle 14, proclamato dalla Filt-Cgil e dalle associazioni del personale navigante Ipa, Avia e Anpac.
Si tratta del primo sciopero da quando è nata la nuova Alitalia: i precedenti tre tentativi, nei mesi scorsi, sono andati a vuoto a seguito delle ordinanze del ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Altero Matteoli.
Per lo stesso giorno sono previste anche quattro ore di sciopero dei dipendenti del gruppo Meridiana-Eurofly. Mentre venerdì 19 è in programma uno stop di quattro ore nel trasporto ferroviario e in quello pubblico locale. La prossima settimana si preannuncia così difficile sul fronte dei trasporti.

ALITALIA - E' al momento confermato lo sciopero di piloti e assistenti di volo, il 16 febbraio dalle 10 alle 14, proclamato dalla Filt-Cgil e dalle associazioni del personale navigante Ipa, Avia e Anpac per "il mancato rispetto degli accordi su organici, retribuzioni, trasferimenti, assunzioni del personale in cassa integrazione ed a tempo determinato ed, inoltre, in merito a tutte le problematiche pertinenti l'integrazione Alitalia-Airone e l'armonizzazione dei due contratti".
Alcuni voli - ammetta la stessa Alitalia - potrebbero venire cancellati ma la compagnia "garantirà comunque riprotezione a tutti i passeggeri dei voli cancellati. Il personale Alitalia contatterà direttamente i passeggeri interessati al fine di ricollocarli su voli alternativi, nella stessa fascia oraria o in giornata".
Iniziativa già lanciata dallo scorso novembre ed al centro di un braccio di ferro con il ministro dei Trasporti Altero Matteoli. Per i sindacati con le ordinanze con cui lo sciopero è stata differito è stato violato un diritto. E Matteoli nei giorni scorsi ha replicato: "Nessun abuso, una scelta in difesa del diritto dei cittadini alla libera circolazione".
Per fornire informazioni e assistenza ai propri passeggeri Alitalia ha attivato il numero verde 800.650055. Informazioni verranno inoltre fornite attraverso il sito Internet alitalia.it.

MERIDIANA-EUROFLY. Ancora martedì, dalle 12 alle 16, stop di tutti i lavoratori indetto da Filt-Cgil, Sdl, Anpac, Avia ed Unione Piloti "contro le numerose iniziative unilaterali aziendali ed il piano d'impresa che prevede esuberi".

FERROVIE E TRASPORTO LOCALE. Venerdì 19 febbraio sciopero nazionale, dalle 10 alle 14, degli addetti al trasporto ferroviario e servizi e del trasporto pubblico locale: una iniziativa di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast, a sostegno del negoziato sul nuovo contratto della mobilita' che secondo i sindacati e' in una fase di stallo. Lo stesso giorno, "a seguito della decisione della Regione Piemonte di procedere con gare all'assegnazione del servizio ferroviario senza garantire le clausole sociali si terrà a Torino un'assemblea nazionale quadri e delegati di autoferrotranvieri, ferrovieri ed addetti ai servizi".

Leggi tutto