G8 Maddalena, e ora che ne sarà delle Grandi Opere?

1' di lettura

I lavori al centro del caso Bertolaso, costruiti per un G8 mai svolto, attendono ora di ospitare la Vuitton Cup. Ma gli abitanti del luogo aspettano ancora di vederne i vantaggi

Le grandi opere realizzate alla Maddalena per ospitare il G8 sono ancora lì, inutilizzate da quando il vertice venne spostato all'Aquila. Per gli abitanti del luogo possono essere un'occasione di rilancio, dopo la crisi derivata dalla partenza della base americana. Non sono però mancate le polemiche: i lavori sono stati appaltati a gruppi esterni alla Sardegna e tutto il complesso dovrebbe creare al massimo cento posti di lavoro.

Inoltre sull'ex arsenale pende un ricorso al Tar per la concessione data, senza gara d'appalto, per trent'anni alla Mita Resort del Gruppo Marcegaglia.

Appalti, costruzioni soldi pubblici. Le polemiche sugli investimenti compiuti a la Maddalena sono nell'occhio del ciclone da mesi. Ecco tutti i servizi per ripercorrere le tappe di quello che è diventato un caso.





Leggi anche:
Guido Bertolaso si difende
Bertolaso, la fotostory
G8 alla Maddalena: la fotogallery
"Per Bertolaso una festa megagalattica": l'intercettazione
Bertolaso, la rassegna stampa: donne, appalti e soldi
Se l'ordinaria emergenza permette di aggirare la legge

Leggi tutto