Maltempo, da Nord a Sud l’Italia sotto la neve

1' di lettura

Imbiancato il Piemonte, fiocchi anche in Sardegna, in particolare nella provincia di Nuoro. Possibili nevicate anche su Roma. In Calabria la pioggia ha causato frane e smottamenti. Segui tutti gli aggiornamenti del tempo

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI METEO CON SKY METEO24

L'ITALIA E L'EUROPA SOTTO LA NEVE, L'ALBUM FOTOGRAFICO

Nevica su molte regioni della Penisola anche a quote molto basse e nelle città a causa di un nucleo di aria fredda artica che ha investito l’Italia e che persisterà anche nella giornata di venerdì.
Nelle regioni del Nord la neve è caduta già dalle prime ore di giovedì, mentre il Centro e il Sud sono stati interessati a partire dal primo pomeriggio. Polizia stradale e Autostrade per l'Italia informano che nonostante la neve sia scesa copiosa su molti tratti autostradali, non è stata compromessa la viabilità per l'attuazione del piano operativo antineve. Ma l'invito a quanti si apprestano a mettersi in viaggio è di dotarsi di catene a bordo o pneumatici da neve e di adeguare la condotta di guida alle condizioni meteo e alla presenza di veicoli operativi.

In Piemonte, completamente imbiancato dalla neve, la circolazione resta fluida: a Torino sono in azione i mezzi dell'Amiat e della Polizia municipale, mentre la situazione sulle autostrade è tenuta sotto controllo dall'operare continuo degli spargisale e dei mezzi spazzaneve. Per le forti nevicate in territorio francese, vige il divieto di transito per tutti i veicoli dal confine di Ventimiglia - esterno alla rete del Gruppo Autostrade per l'Italia - e vengono consigliati i percorsi alternativi attraverso i Trafori del Frejus e del Monte Bianco.

Sulla A6 Savona-Torino, la Polizia stradale sta scortando il traffico dei mezzi pesanti con safety-car. A Trieste, la Bora forte (con punte di 130 chilometri all'ora) ha costretto i Vigili del Fuoco a molti interventi per rimuovere alberi, cartelli e insegne cadute nelle strade, mentre le zone più alte della Carnia e del Tarvisiano sono state colpite da bufere di neve. Neve anche in Sardegna, in particolare nella provincia di Nuoro, dove nella notte il termometro ha segnato -2 gradi e dove sono al lavoro i mezzi spazzaneve e spargisale, per scongiurare il pericolo ghiaccio. I tratti stradali più a rischio, come la strada a scorrimento veloce Mamoiada-Lanusei, sono controllati dalla Polizia.

In Calabria la pioggia insistente ha causato frane e smottamenti, specialmente nel catanzarese e nel cosentino, dove alcune arterie provinciali e statali sono state chiuse. Sul tratto A3 della Salerno-Reggio Calabria èscattato il piano di intervento che prevede l'obbligo di catene a bordo o di pneumatici da neve, e l'Anas sconsiglia di mettersi in viaggio. In Sicilia fermi i collegamenti marittimi con le isole Eolie.

La città di Roma e l'aeroporto di Fiumicino sono pronti ad affrontare un'eventuale emergenza legata alla neve, anche se secondo le previsioni le nevicate dovrebbero limitarsi alle zone periferiche e ai Castelli. In ogni caso il Comune ha predisposto un piano di intervento che è già in atto.

Leggi tutto